Grecia: unità antifascista?

pav4

La notte tra il 17 e il 18 settembre 2013 il rapper antifascista Pavlos Fissas viene assassinato da un membro di Alba Dorata. Per giorni si susseguono manifestazioni antifasciste che terminano spesso con scontri con la polizia. Nel frattempo sembra scatenarsi l’indignazione istituzionale e governativa.

Abbiamo sentito un compagno che vive ad Atene di cui riportiamo alcune considerazioni su questi fatti e sui limiti della parola d’ordine d’unità antifascista.