Trump e dintorni: una corrispondenza con NY

happy-bomb

Di come ci si organizza a New York per far fronte all’ondata xenofoba e razzista, cresciuta in seguito all’esito delle ultime elezioni presidenziali. Ne parliamo con una compagna, che ci racconta ciò che sta già accadendo e quel che può avvenire nel prossimo futuro.